Tecnologia Cinematografica. 1890-1932

Poco descritta e spesso trascurata, la tecnologia cinematografica nella sua storia più che centenaria è indubbiamente un argomento complesso, difficile. Le invenzioni e le innovazioni sono state spesso contestate, tanto che il merito di questo grande strumento di comunicazione è stato attribuito a inventori diversi. Ma l’accurata descrizione dei ritrovati è resa ardua dal fatto che all’inizio le invenzioni sono state empiriche, senza base scientifica o basate su teorie errate. Ne è un esempio la vicenda della fotografia, che è stata sfruttata e perfezionata per oltre un secolo, prima che la ricerca scientifica moderna ne spiegasse il meccanismo.

Un problema, quello della separazione tra ricerca scientifica e applicazione tecnologica, attualmente molto discusso e che in questo volume può essere soltanto richiamato.


Riccardo Redi

ISBN: 978-88-96013-15-1

Pagine: 144

Compra il libro 14.90€